Hotels Chartres

La cattedrale di Chartres è fra gli edifici religiosi più importanti al mondo: sono indimenticabili le sue vetrate dall'inconfondibile colore blu, considerato inimitabile.

Capoluogo del dipartimento di Eure-et-Loir, nella Francia Centrale, Chartres sorge sulla riva sinistra del fiume Eure, al margine dell'altopiano della Beauce, nel cuore dell'Île-de-France. La città deve la sua notorietà soprattutto alla cattedrale gotica costruita dai monaci dell'abbazia cistercense a partire dal XII secolo, dichiarata nel 1979 Patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO: le sue due torri si ergono proprio all’incrocio tra le strade che portano in Bretagna, in Normandia e ai castelli della Loira. All’ombra dei suoi archi rampanti batte il cuore del borgo antico: un dedalo di vie e viette tortuose su cui si affacciano antiche dimore dal fascino intatto e negozietti incastonati tra le splendide scalinate che discendono fino alla città bassa specchiandosi nelle acque del fiume.

Nota in età romana con il nome di Autricum, la città sintetizza i segni di una storia millenaria che prende le mosse fin dalla preistoria (come attestano i monumenti megalitici e gli oggetti di epoca neolitica) passando attraverso l'evangelizzazione del III secolo, le invasioni normanne dei secoli IX e X, l'elezione a ducato da parte da  Francesco I nel 1528, fino alla grande trasformazione economica e sociale del XX secolo che l'ha resa un importante centro sia artistico che commerciale.