Hotels Versailles

Versailles è l'emblema suggestivo della grandeur transalpina, dei fasti e della decadenza della monarchia francese.

Versailles non è rappresentata solo dalla sua famosissima reggia e la sua storia non si ferma di certo all'epoca di Maria Antonietta. Oltre alla magnifica Galleria degli Specchi, al Grand Trianon, agli splendidi giardini che ti lasceranno a bocca aperta, c’è un'altra Versailles che vale la pena di essere scoperta.

Nata in epoca medioevale, questa cittadina alle porte di Parigi ospita infatti anche delle tombe risalenti all’epoca merovingia. Inizialmente si sviluppò intorno ad un piccolo castello e alla chiesa parrocchiale di Saint Julien, a sud dell’attuale reggia. Nel periodo rinascimentale, dopo la fine della dinastia dei signori di Versailles, le terre furono attribuite a Albert de Gondi, per finire quindi sotto il dominio di Luigi XIII, nel 1632. In questo momento storico che Versaillesconobbe il suo primo sviluppo, con la costruzione di un casino di caccia e la creazione di qualche casa nel vecchio villaggio. Fu quindi sotto l’egida di Luigi XVI che Versailles conobbe infine quello splendore che ancora oggi attira visitatori da tutto il mondo.