Hotels Castres

Resterai incantato dall'atmosfera fuori dal tempo e dal fascino di Castres, soprannominata “la piccola Venezia” del Tarn, grazie alle sue case colorate che si riflettono nelle acque del fiume Agout.

Il dipartimento del Tarn è un gioiello di foreste, castelli e centri storici di straordinaria bellezza incastonato nella parte meridionale della Francia, e Castres è una delle sue città più pittoresche. Benché nei dintorni della città si siano trovate tracce di una possibile presenza umana fin dall'Età del Ferro, Castres è di origine medievale: la sua fondazione si deve infatti ai monaci benedettini che decisero, nel IX secolo, di costruirvi un'abbazia. In seguito la città divenne roccaforte ugonotta. Attualmente Castres è una delle tappe del Cammino di Compostela, se si sceglie il cosiddetto percorso di Arles.

Puoi cominciare la tua visita della città visitando il suo fiore all'occhiello: le case sul fiume Agout, costruite nel Medioevo e ora riconvertite in case popolari dalle facciate colorate e vivaci. È grazie a loro che la città è paragonata ad una piccola Venezia! Prosegui il tuo giro e vai ad ammirare i magnifici palazzi rinascimentali del centro, l'Hotel de Poncet, l'Hotel de Viviès, Hotel Leroy e l'Hotel de Nayrac. Anche la cattedrale Notre-Dame de la Platé merita una visita: costruita più volte a partire dal XVIII secolo, la chiesa ospita un interessante carillon dalle numerose campane, che rintoccano ogni giorno a mezzodì.