Hotels Bethune

3 hotels match your criteria

Al confine col Belgio, nel Nord Passo di Calais, Bethune è un ex centro minerario andato distrutto durante la Prima Guerra Mondiale e poi ricostruito con grande precisione. Questo importante patrimonio è stato riconosciuto anche dall'Unesco.

La città di Bethune, nella regione settentrionale della Francia, nel Nord Passo di Calais, ha circa 25 mila abitanti ed è vicinissima alla frontiera con il Belgio. La sua storia si perde nel Medioevo, ma la città è celebre soprattutto per la sua importanza nell'ambito delle estrazioni minerarie: questo importante passato industriale è stato riconosciuto dall'Unesco che ha insignito l'area del titolo di Patrimonio culturale evolutivo dell'umanità.

La città è stata duramente bombardata durante la Prima Guerra Mondiale e poi ricostruita: della Grande Place, ad esempio, non è rimasto di originario che il Beffroi, la splendida torre campanaria, riconosciuta anch'essa come patrimonio dell'umanità dall'Unesco, dalla quale, in virtù della sua altezza, si può vedere il Belgio! Altri luoghi di interesse patrimoniale sono l'ex Banca di Francia oggi Lab-Labanque, luogo di esposizioni di design, musica, video, scultura e pittura, il teatro comunale La Poche e il Museo etnografico. A pochi km dal centro potrai inoltre visitare la Casa del Minatore, a Annezin, il Museo della Miniera a Bruay-La-Buissière e quello di Auchel.